DIS—
—NESSI

Designer contro il Covid-19


  • h42x29,7

    Blefari Roberto

    (aka Hikimi) È un illustratore che vive a lavora a Torino ma sogna New York. Collabora con editori italiani e stranieri, riviste, brand e associazioni no-profit. Disegna con la convinzione che tutte le linee possano piegarsi in un sorriso e cerca di portare leggerezza e positività ovunque arrivi la sua penna grafica. Ha lavorato, tra gli altri, per Emergency, Editions Milan, Mondadori, Slow Food, Stabilo, Snapchat e Yoox.

    Lorizzo Valentina

    si occupa di illustrazione e progettazione grafica. Vive e lavora nella sua città, Andria. Dal 2013 lavora per committenti italiani ed esteri su progetti riguardanti editoria, character design, concept art, animazione 2d, motion graphic, pubblicità, new media. Le piace variare tra stili diversi tra loro; predilige il vettoriale ma ama al tempo stesso matite, pastelli e acquerelli. Ha collaborato, tra gli altri, con La Repubblica, Smemoranda, OVS, M Missoni, IO Donna - Corriere della Sera.

    Ultima offerta
    --

  • h59,4x21

    Centoducati Salvatore

    nato ad Altamura nel 1984. Nel 2013 il suo cortometraggio "Premonizione" si aggiudica il premio "#100sec per il futuro" al Festival del Cinema di Roma. Si diploma in cinema d'animazione al Centro Sperimentale di Cinematografia Piemonte nel 2014 con il corto “Office Kingdom”. Il corto riceve premi e circola con successo presso numerosissimi festival nazionali, internazionali e sul web. Nel 2016 co-fonda a Torino lo Studio Ibrido con cui realizza il corto “Lo Stainway” prodotto da Cinecittà-Istituto Luce, e come regista “Water Hunters”. Pubblica nel 2018 la sua prima Graphic Novel “Con i Sassi nel Cuore” Hazard Edizioni. Al momento lavora e vive a Torino dove oltre al lavoro in Ibrido Studio, insegna animazione nella scuola IMasterArt.

    Ottoni Massimo

    è nato ad Ascoli Piceno nel 1984. Dopo la laurea in Letteratura, Musica e Spettacolo all'Università La Sapienza di Roma si specializza in animazione al Centro Sperimentale di Cinematografia a Torino con il cortometraggio Imperium Vacui (2014). Lavora come freelance e ha realizzato spot e cortometraggi che hanno partecipato e vinto premi in festival internazionali, Lo Steinway (2016), Water Hunters (2016), Corkscrewed (2019). Ha lavorato in Italia e all'estero in diverse produzioni di animazione. Ha insegnato animazione al Centro Sperimentale di Torino e allo Ied di Milano ed è co-fondatore di Studio Ibrido.

    Ultima offerta
    --

  • L'attesa osservah42x29,7

    Colonna Lorenzo

    (Altamura 1972), architetto dal 2000, vive e lavora ad Altamura.

    Presta Valeria

    Valeria Presta nata a Matera nel 1972. Architetto dal 2000. Vive e lavora a Matera

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Colonna Michele

    Bari 1979, progettista grafico, si occupa di editoria e identità visiva per aziende ed enti dal 2004. Dal 2007 insegna Progettazione grafica al Politecnico di Bari. Progetta siti web, collane editoriali, impagina libri e risolve problemi. Sempre pronto ad organizzare workshop analogico/manuali e digitali con scopi ludico-didattici.

    Dell'Erba Chiara

    nata a Bari. Vive e lavora fra Nottingham e Bari. Ecologia, utopia e slow down sono temi che attraversano il suo lavoro. Realizza installazioni, performance e lavori che indagano il rapporto fra società, natura e futuro. I suoi lavori sono presenti in collezioni private e gallerie italiane e internazionali come: Galleria Marilena Bonomo (Bari), Macro, la Pelanda (Roma), Alessandra Bonomo Gallery (Roma), Sara Zanin Gallery (Roma), Onetwentyeight gallery (New York), Kiyomiyamagishi (Nagano, Japan), New Art Exchange (Nottingham) e Biennale dei giovani artisti del Mediterraneo (Bari).

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    D'Alba Vincenzo

    architetto, illustratore, designer. Collabora con la Fondazione Dioguardi per la quale cura “I Quaderni di Varia Cultura”. Dal 2011 ricopre il ruolo di designer in Kiasmo. Sue opere si trovano presso l’Accademia Nazionale di San Luca, il MAXXI, l’Istituto Nazionale per la Grafica e in numerose collezioni private.

    Papaevangeliou Giorgios

    è un architetto di origine ellenica. Si laurea con Franco Purini nel 2007 presso “La Sapienza” Università di Roma. La modalità di percezione e fruizione dello spazio architettonico rappresentano l’interesse principale della sua attività teorica e progettuale. Ha partecipato a diverse mostre di architettura, personali e collettive, in Italia e all’estero.

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Dagostino Claudia

    ha 20 anni da almeno 4 anni. La mamma le asciugava i capelli raccontandole l'Iliade e l'Odissea, il papà le ha fatto scoprire Paint quando aveva cinque anni, le nonne si sono preoccupate di insegnarle a cucire e a fare la pasta fresca, il nonno a piantare i chiodi e a raccontare le storie. Nel tempo libero studia all'ISIA di Urbino, da grande dice di voler fare il grafico.

    Bertoni Giuditta

    (Varese 1995), illustratrice e antropologa, trascorre il tempo tra acquarelli e libri. Illustra riviste letterarie e insegna disegno per un’associazione culturale della sua città. Ha frequentato corsi della scuola d’illustrazione di Sarmede, e presso l’Accademia del Castello Sforzesco, e le cose che più ama disegnare sono la natura, pesci che volano tra le nuvole e le ombre delle cose.

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Dicecca Massimo

    architetto - Suo nonno paterno si chiamava Massimo - La tesi di maturità si chiamava Examen - La sua crew si chiamava Ultima Panchina - A Roma abitava a San Paolo e alla Garbatella - Conosce la sua futura moglie in un corso chiamato Statica - La tesi di laurea si chiamava Architettura del limite: intervento sull'incompiuto - Uno dei suoi progetti preferiti si chiamava Bauhaus Museum fatto con il suo compagno in questo gioco chiamato Nessi di Carta - La tesi di dottorato si chiamava L'architettura della città media - Co-fonda un coworking chiamato Colla - Il suo gatto si chiama Sanni - Ha pubblicato il libro: La città media.

    Porqueddu Luca

    è dottore di ricerca in Composizione Architettonica e urbana e docente a contratto di Composizione Architettonica Urbana presso l’Università di Ferrara. Dal 2015 svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Architettura e Progetto dell’Università Sapienza di Roma, occupandosi dello sviluppo urbano di Roma e del rapporto tra il progetto di architettura e la pianificazione della città contemporanea. All'attività scientifica, didattica e di progettista affianca l'organizzazione di mostre di arte e di architettura. Tra le principali NOMOS (2015) presso le Grandi cisterne romane di Fermo e ORIGINE (2016), Quadriportico della Basilica di San Clemente a Roma.

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Esposito Antonio

    (1961) è docente di Composizione architettonica e urbana a Cesena e Bologna dal 2011. In precedenza ha insegnato presso diverse facoltà italiane svolgendo contemporaneamente la professione di architetto. Alcuni suoi scritti e progetti sono stati pubblicati in Italia e all’estero.

    Barata Manuel

    (Porto, 1988) è un architetto di Porto. Si è laureato all’Escola Superior Artística do Porto nel 2012. Dopo aver collaborato con Alberto Campo Baeza, nel 2014 ha iniziato a lavorare nello studio Barata Arquitectos - di cui è diventato socio l'anno successivo - con suo padre Francisco Barata del quale ha raccolto l'eredità culturale e professionale.

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Flore Aldo e Venezia Rosanna

    Lo studio si propone come scopo quello di aggiungere alla corretta applicazione delle metodologie l’elemento emozionale. Il restauro di una masseria può dare nuova vita a funzioni, colori, natura e ricordi, il recupero di un complesso di trulli ripropone il tema dell’abitare sano, il contatto con la terra senza rinunciare al fascino della storia trasmessa da ogni singola pietra. Il compito dello studio è quello di conoscere, raccontare e tramandare per creare quel legame di amore tra l’uomo e il suo spazio.

    Cusenza Filly

    (Rivoli), laureata in architettura e diplomata all'accademia di belle arti, vive e lavora a Bagheria (PA). Da 35 anni si occupa di fibre art, dal 2016 fonda con le sue figlie il brand di moda e design Filly Biz arte da indossare.

    Ultima offerta
    --

  • Umaimpigliatah42x29,7

    Gentile Pasquale

    (Bari 1975), sin da bambino, appassionato del disegno gestuale, definisce la “Pilot V5” come la sua amica zappa. Architetto si laurea a Roma nel 2003. Rientrato in Puglia, apre il proprio studio professionale ad Altamura (Bari) nel febbraio 2004 per poi ri-fondare, quattordici anni dopo, “Laboratorio di Architettura” Gentile.Forte.Garripoli, studio associato. Progetta luoghi ed oggetti, nel rapporto imprescindibile tra uomo e spazio da vivere e ri-vivere, sia residenziale che retail. Per i curiosi, UMA (titolo del suo contributo) è il nome del suo ospite felino.

    Farris Amanzio

    (Cagliari 1972), architetto, si occupa di progetto a diverse scale, operative e di riflessione. Dal 2005 incrocia l'impegno progettuale e realizzativo con l'impegno didattico e di ricerca presso La Sapienza di Roma e il Politecnico di Milano, intendendoli come ambiti inseparabili di un processo di verifica e di comprovazione del pensiero.

    Ultima offerta
    --

  • Piccola apocalisse ascolteràh42x29,7

    Leffe Veronica

    (Roma 1973) è un’artista visiva. La sua ricerca nel campo della figuralità filosofica l’ha portata nel corso del tempo all’esplorazione delle immagini archetipiche, dei simboli della scienza sacra, delle grandi narrazioni. Fa parte del collettivo TerraNullius e, insieme allo scrittore Pier Paolo Di Mino, porta avanti il progetto artistico e letterario “Il libro azzurro”.

    Patella Clara

    (Altamura 1979) lavora da oltre dieci anni negli ambienti dell’editoria indipendente. Da un paio di anni ha aperto la sua terza libreria in una ex macelleria (Libreria nuova macelleria Patella). Da quando è nata disegna, ma è negli ultimi anni che questa passione ha trovato una personale cifra stilistica.

    Ultima offerta
    --

  • Lupo Teresa

    Incampo Giuseppe

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Mantani Andrea

    (Rimini 1993), illustratore legato all’escapismo e al sogno che cerca di riportare alla realtà attraverso un segno materico e ironico. Ha accompagnato con un live painting il concerto per il centenario di Federico Fellini a Spazio Tondelli. Progetta murales per le scuole elementari che realizza insieme ai ragazzi e crea illustrazioni per riviste indipendenti e attività private. Non c’è campo in cui non sia curioso di imbattersi.

    Battista Vito

    (Bari 1994) si laurea prima a Bari in Disegno Industriale e poi a Urbino in Comunicazione per l’editoria. Frequenta concerti e accumula brani in playlist improbabili. Grafico di professione, impagina, progetta identità visive, a volte illustra. Per due anni ha curato i libri fotografici di Crowdbooks. Ora continua con la pratica freelance cercando il bello in tutto quello che lo circonda.

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Napoletano Umberto

    (Bari 1996), studia Design della comunicazione visiva allo IUAV di Venezia. Letterhead compulsivo, calligrafo in erba.

    Santoro Alessandro

    (San Donà di Piave 1995) frequenta il corso magistrale di Design della Comunicazione presso IUAV Università di Venezia. Interessato alla progettazione editoriale e alla ricerca nel campo della comunicazione visiva.

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Pellizer Joanna

    (Trieste 1994) inizia la sua formazione creativa già durante l’adolescenza frequentando l’Istituto Artistico della città e in seguito l’Accademia di Belle Arti di Venezia, all’indirizzo di Nuove Tecnologie per le Arti. Prende parte al programma Erasmus+, per studiare sei mesi in Lettonia. Attualmente frequenta il corso di laurea magistrale presso l’ISIA di Urbino in Comunicazione Design ed Editoria. Oltre ad impaginare libri è molto appassionata di accostamenti cromatici.

    De Leo Mariachiara

    (Terlizzi 1995) attualmente frequenta il corso di laurea magistrale presso l'ISIA di Urbino in Comunicazione Design ed Editoria. Le piace fare i libri, scoprire cose nuove, connettere le cose fra di loro e trovare i problemi. Adora le sue piante, non dice mai di no alle osservazioni astronomiche e alle spedizioni per scoprire posti nuovi e diversi.

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Pesce Giovanni

    (Altamura 1962), designer e direttore creativo di uno studio/laboratorio di idee. I suoi lavori come interior designer e come designer di prodotto sono caratterizzati dalla discrezione nelle forme, dalla ricerca di nuovi materiali e da una decisa impronta grafica.

    Maremonti Cesare

    (Matera 1966) si laurea in Architettura a Firenze. Prima di rientrare a Matera viaggia per una decina d’anni tra Russia, Finlandia e Olanda dove vive il contatto con incredibili realtà nel campo dell'arte, della pittura, dell'architettura e del design. Le sue opere sono state ospitate in molte gallerie italiane ed estere. Ha esposto in Spagna, Grecia, Polonia, Turchia e Australia. Per lui l'arte è una continua ricerca, una guerra senza vinti né vincitori, solo battaglie interiori interminabili, per cercare di ritrovarsi.

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Rubini Roberto

    (Gravina), architetto di formazione a Firenze, founder di Source, network e agenzia di design e comunicazione, si occupa di relazioni ed eventi nel campo del design agevolando l'incontro tra domanda e offerta, fra creativi e aziende. Dal 2019 è Responsabile del Vivaio Digitale di Macnil Gruppo Zucchetti con l'obiettivo di attrarre startup, imprese e giovani talenti per alimentare nuovi ecosistemi produttivi. Da sempre segue la passione della scrittura e del disegno come armi di distrazione personale.

    Garziano Giacomo

    (Altamura 1981), affascinato dalla scienza e dalla composizione musicale sin da piccolo, si è formato dapprima come musicista e poi architetto a Firenze e Parigi. Ha fondato GG-loop nel 2014 ad Amsterdam, con l'obiettivo di generare nuovi approcci organici e biofilici al design e all'architettura. Il suo approccio eclettico genera esperienze multisensoriali, i suoi oggetti diventano un'estensione organica dell'utente, sollevando i confini tra l'uomo e il suo ambiente.

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Santamaria Valeria

    realizza disegnetti sotto il nome di Foglietta. Il suo desiderio più profondo è tornare all'asilo quindi, preparandosi per il grande giorno, si alleno sempre colorando tutto con i pennarelli e uscendo fuori dai bordi. Nel frattempo studia grafica editoriale ad Urbino e di solito fa libri. Nel caso non la rivedeste, buon pomeriggio, buonasera e buonanotte!

    Tebaldini Francesca

    (Bergamo 1995) abita in un piccolo paese sul Lago di Garda. Studia grafica editoriale all’Isia di Urbino, una piccola isola felice dove si progettano un sacco di libri e cose belle. Oltre ai libri il suo amore più grande sono i mostri e tutte quelle creature strane con cento occhi gambe e antenne. I suoi simpatici amici dicono sia primitiva perché le piace disegnare su fogli grandi e non ha pietà delle matite e dei pennarelli che uso. Avete presente quando all’asilo usavate il pennarello a pugno? Ecco.

    Ultima offerta
    --

  • Ugone Teodoro

    De Fazio Federica

    Ultima offerta
    --

  • h42x29,7

    Zuccarello Gian Paolo

    (Noto 1972), fashion designer, titolare dell’atelier "GIAN PAOLO ZUCCARELLO COUTURE" a Roma dove vengono create le tre linee: sposa couture, haut couture, e prêt à porter. Dal 2005 direttore artistico della scuola di Moda Ida Ferri, docente esterno di Designer, Modellistica e Alta Sartoria presso istituti professionali e Università.

    Pedone Roberto

    (Terlizzi, 1990) si laurea in Architettura presso l'Università degli Studi della Basilicata, con una tesi di laurea in 'Architettura ed Eredità del Costruito'. Consegue un Master biennale di II Livello presso l'Università degli Studi di Ferrara. Vince una borsa di dottorato in 'Cities and Landscapes: Architecture, Archaeology, Cultural Heritage, History and Resources' presso l'Università degli Studi della Basilicata dove affronta il tema della sicurezza del patrimonio costruito tra recupero e design.

    Ultima offerta
    --